√ó
Corso di Diploma Accademico di II livello in

Nuove Tecnologie dell'Arte


equivalente alla laurea magistrale.

Obiettivi formativi qualificanti

Coordinatore:  prof. Stefano Marotta

L'obiettivo del Corso di Diploma Accademico Biennale di Secondo Livello in Nuove Tecnologie dell'Arte è quello di formare gli studenti ad ambiti avanzati di creatività artistica e professionale per i quali abbia particolare rilevanza l’uso delle tecnologie, e in particolare dei media digitali. Questo in relazione ai due piani di studio di “Nuovi media - Pratiche artistiche integrate” e "Arte e linguaggi della comunicazione”, complementari nella comune prospettiva culturale, ma caratterizzati da distinte finalità del percorso formativo, evidenziate anche da una diversa declinazione delle materie obbligatorie.

1. Nuovi media - Pratiche artistiche integrate

Il percorso “Nuovi Media - Pratiche artistiche integrate” si propone di formare lo studente alle professioni nell’ambito dell’Arte, con particolare riferimento alle sue espressioni digitali, interattive e multimediali. Il piano di studi approfondisce le diverse competenze culturali e tecniche necessarie all’attività in campo artistico, come in quello video, dell'animazione, della fotografia, della narrazione multimediale, delle installazioni interattive. Parallelamente alle pratiche laboratoriali, lo studente dovrà sviluppare competenze concettuali, storiche e estetiche relative all’arte, in modo da poter comprendere ed elaborare in autonomia le idee sottese agli scenari mediali più avanzati e contemporanei.

Prospettive occupazionali

Professioni nell’ambito dell’arte e della creatività digitale: produzione di contenuti multimediali, video arte, installazioni multimediali, animazione digitale, fotografia, documentazione audiovisiva. game design, sound art.

2. Arte e linguaggi della Comunicazione

Il percorso ”Arte e Linguaggi della Comunicazione” si propone di formare lo studente alla comunicazione contemporanea, con particolare riferimento alle sue espressioni digitali, interattive e multimediali. Il piano di studi approfondisce le diverse competenze culturali e tecniche necessarie all’attività professionale di art direction e di sviluppo in campo grafico, editoriale, pubblicitario, web, fotografico, audiovisivo, come anche in quello della modellazione tridimensionale e dell’industrial design. Parallelamente alle pratiche laboratoriali, lo studente dovrà sviluppare competenze concettuali, storiche e estetiche relative all’arte, in modo da poter comprendere ed elaborare in autonomia le idee sottese agli scenari mediali più avanzati e contemporanei.

Prospettive occupazionali

Professioni nell’ambito della comunicazione visiva, dell’arte e della creatività digitale: art direction, graphic design, web design, grafica editoriale, packaging, exhibition design, produzione video, industrial design, fotografia, game design, documentazione audiovisiva.

–––––––––––––––––––––

Indicazioni per la creazione del portfolio digitale

(Solo per i candidati non in possesso dei requisiti per l’immatricolazione diretta).

I candidati dovranno realizzare un unico file in formato PDF multipagina che illustri la loro ricerca artistica attraverso progetti realizzati e idee coerenti con l’indirizzo di studi per il quale richiedono l’ammissione. Il portfolio è la sintesi della documentazione delle esperienze significative realizzate, sia in ambito formativo che professionale, dal candidato.

Il portfolio dovrà contenere le seguenti informazioni:

Caratteristiche dei progetti in portfolio

Il portfolio dovrà contenere più tipologie di progetti basati su differenti espressioni tecniche o tecnologiche. Questo al fine di garantire alla commissione un campione significativo del pregresso creativo del candidato, utile a valutarne le competenze artistiche e gli interessi culturali.

I progetti presentati, dovranno riguardare l’ambito della fotografia, della progettazione grafica, dello sviluppo web, del video, dell’animazione digitale, del design di prodotto, dell’installazione multimediale, della musica o del sound design, del disegno o dell’illustrazione.

Ogni progetto sarà valutato sulla base di criteri tesi a favorire l’originalità, la capacità di composizione e di costruzione dell’immagine, nonché le competenze tecniche.

Ogni progetto presentato in portfolio, dovrà inoltre presentare le seguenti informazioni:

Nel caso di progetti video, audio o web, nel portfolio PDF si presenteranno le informazioni di cui sopra, eventualmente delle anteprime (frame, screenshot) e i link ai progetti completi caricati su piattaforme o repository online (YouTube, Vimeo, SoundCloud, Google Drive, ecc.).