×

 Accademia di Belle Arti Venezia


STRATA

Installazione audio visiva

STRATA

(installazione audio visiva)

Chiostro dell’Accademia di Belle Arti di Venezia

Dal 10 al 17 dicembre 2021, h. 17.00-19.00

Domenica 12 dicembre 2021: chiuso

 

In occasione e nell’ambito delle celebrazioni ufficiali per la ricorrenza dei 1600 anni della Fondazione di Venezia, l’Accademia presenterà STRATA una installazione artistica audiovisiva appositamente ideata e creata per essere fruita anche dal pubblico esterno presso la sede dell’Istituzione.

 

STRATA è uno spettacolare video mapping di grandi dimensioni proiettato sulla pavimentazione del chiostro dell’Accademia, ideato da due ex-studenti – Samir Sayed Abdellattef e Giacomo Vidoni – dell’Accademia di Belle Arti di Venezia che hanno collaborato allo sviluppo del progetto, coordinato dai docenti Stefano Marotta e Roberto Russo della Scuola di Nuove Tecnologie dell’Arte.

 

STRATA è frutto di una proficua partnership fra l’Accademia di Belle Arti e l’ESU di Venezia nell’ambito del progetto europeo “Historic Heritage for Innovative and Sustainable Tourist Regions in Italy and Croatia” finanziato all’interno del programma di collaborazione transfrontaliera Italia – Croazia. Per quel che riguarda la Regione del Veneto il focus dell’iniziativa si è concentrato sulla valorizzazione culturale e turistica di due importanti siti archeologici strettamente legati alla storia della città lagunare, ovvero Altino e Torcello.

 

Attraverso immagini ed animazioni create a partire da alcuni suggestivi reperti storici, conservati in particolare al Museo nazionale e Area archeologica di Altino (Direzione regionale Musei Veneto del MiC), le ‘stratificazioni’ della memoria del territorio veneto e della relazione con Venezia riaffioreranno in modo inaspettato e coinvolgente nel grande spazio interno dell’Istituzione, a sottolineare la dinamica relazione di quest’ultima con il contesto e la complessa storia della grande città lagunare.

 

L’accesso, contingentato e consentito fino alle 18.30, prevede l’obbligo di green pass da esibire all’ingresso su richiesta del personale preposto.

Allegati