×

 Accademia di Belle Arti Venezia

Corso di

Anatomia Artistica

Annualità | Triennio


Docente Antonio Fiengo

TUTTI GLI AVVISI
Presentazione

Il Corso di Anatomia Artistica per il Triennio, tenuto dai Proff. Antonio Fiengo e Silvia Ferri, propone due programmi distinti. Il primo riguarda la rappresentazione grafica del corpo umano e il secondo “Venetian Fabrica” (Anatomia di una città anfibia) come negli anni precedenti, riguarda un progetto personale focalizzato sulla realtà veneziana.

The Artistic Anatomy course for the Triennio, taught by Professors Antonio Fiengo and Silvia Ferri, offers two separate programmes. The first concerns the graphic representation of the human body and the second "Venetian Fabrica" (Anatomy of an amphibious city) as in previous years, concerns a personal project focused on the Venetian reality.

Programma

Rappresentare il Corpo” (Prof. Antonio Fiengo)

 

Il corso si propone di dare agli studenti gli strumenti necessari per la corretta raffigurazione grafica del corpo umano, a partire dallo schema proporzionale diviso sia in 8 moduli, che in 7 e mezzo.

Dopo le dimostrazioni della corretta costruzione dell'apparato scheletrico, in visione frontale, laterale e posteriore, sia in forma statica che dinamica, si passerà all'analisi di ciascun elemento costitutivo del corpo, a partire dalla testa per poi passare al tronco e agli arti superiori ed inferiori. Gli studenti avranno a disposizione fogli già predisposti con la suddivisione modulare, così da semplificarne la costruzione.

Durante il primo semestre il lavoro riguarderà esclusivamente l'apparato scheletrico, mentre nel secondo semestre, si passerà al completamento di detto apparato, con l'apposizione delle masse muscolari.

Nell'affrontare lo studio delle varie componenti scheletriche, il docente illustrerà (sia con dimostrazioni grafiche che con videoproiezioni) le varie caratteristiche ossee ed articolari e lo stesso avverrà per lo studio dell'apparato muscolare.

Le lezioni si terranno (per quanto possibile) in presenza nei giorni di mercoledì e/o giovedi, con orario da stabilire.

 

Modalità d'esame:

 

L'esame finale sarà svolto sulla base del lavoro grafico realizzato durante l'anno da ciascun studente e su una eventuale prova grafica finale, realizzata in diretta, intesa come pre-esame.

 

Bibliografia essenziale:

 

  • Rappresentare il Corpo (Arte e Anatomia da Leonardo all'Illuminismo) Bononia University Press 2004

  • Gottfired Bammes, “Die Gestalt des Menshen”Lehr-und Handbuch der Anatomie fur Kunstler (Otto Maier Ravensburg)

  • Lolli, Peretti, Zocchetta, “Struttura Uomo”, vol. 1 e 2, Ed. Neri Pozza.

  • J Barcsay, “Anatomia per l’artista” Ed. A. Vallardi

  • Angelo e Giovanni Morelli, “Anatomia per gli artisti”, Ed. Fratelli Lega

  • Atlante di Anatomia Umana, Sobotta edizioni USES.

"Representing the Body" (Prof. Antonio Fiengo)
The course aims to give students the necessary tools for the correct graphic representation of the human body, starting from the proportional scheme divided into 8 and 7 and a half modules.

After demonstrations of the correct construction of the skeletal system, in frontal, lateral and posterior view, both in static and dynamic form, we will move on to the analysis of each constituent element of the body, starting from the head and then moving on to the trunk and the upper and lower limbs. The students will be provided with pre-prepared sheets with the modular subdivision in order to simplify their construction.

During the first semester, the work will focus exclusively on the skeletal system, while in the second semester, the work will move on to the completion of the skeletal system, with the addition of muscle masses.

In dealing with the study of the various skeletal components, the lecturer will illustrate (both with graphic demonstrations and video projections) the various bone and joint characteristics and the same will be done for the study of the muscular apparatus.

Lessons will be held (as far as possible) on Wednesdays and/or Thursdays, at times to be decided.

Examination procedures:
The final examination will be carried out on the basis of the graphic work carried out during the year by each student and on a possible final graphic test, carried out live, intended as a pre-examination.



Essential bibliography:
Representing the Body (Art and Anatomy from Leonardo to the Enlightenment) Bononia University Press 2004

Gottfired Bammes, "Die Gestalt des Menshen "Lehr-und Handbuch der Anatomie fur Kunstler (Otto Maier Ravensburg)

Lolli, Peretti, Zocchetta, "Struttura Uomo", vol. 1 and 2, Ed. Neri Pozza.

J Barcsay, "Anatomy for the Artist" Ed. A. Vallardi

Angelo and Giovanni Morelli, "Anatomy for artists", Ed. Fratelli Lega

Atlas of Human Anatomy, Sobotta editions USES.
 

 

 

Venetian Fabrica”-Anatomia di una città anfibia- (Prof.ssa Silvia Ferri)

La proposta di lavoro vuole appunto indagare a fondo, attraverso un progetto personale, questo particolare “organismo vivente”.

Quello che si richiede agli studenti, è di individuare un argomento riguardante questo luogo, che sia la sua natura acquatica, la sua storia, l'arte e i suoi personaggi, le sue leggende, il paesaggio urbano o naturale, la luce o i colori, la sua gente o il sempre più soffocante turismo ed i problemi ad esso collegati. La realtà più recente dovuta alla pandemia e alle ricadute sulla città e la popolazione. Quale futuro sia immaginabile o possibile. Raccogliere testimonianze e storie dagli ormai pochi residenti, dagli ultimi artigiani che ancora resistono. Inventare o raccogliere delle storie da illustrare.

Il lavoro può essere svolto con qualunque tecnica, dal disegno dal vero o di memoria e di fantasia, dal collage alla pittura per finire alla fotografia, al fotomontaggio o al video.

Gli aforismi ed estratti descrittivi riportati nel file allegato potranno servire come ispirazione per la creazione di opere dedicate.

Durante il primo semestre saranno proiettati settimanalmente film e documentari sulla città e sarà consigliata la lettura dei seguenti libri:

  • Guida sentimentale di Venezia Diego Valeri Passigli 2009

  • Venezia è un Pesce Tiziano Scarpa

  • Le pietre di Venezia John Ruskin

  • Cercando Venezia Paolo Ganz

  • Se Venezia muore (Salvatore Settis- Einaudi)

 

Durante il secondo semestre si effettueranno revisioni e discussioni sui vari progetti elaborati dagli studenti.

Durante l'anno, saranno inoltre realizzati incontri con autori che lavorano sul tema.

La valutazione finale avverrà visionando e commentando gli elaborati realizzati da ogni studente.

Le lezioni si terranno (per quanto possibile) in presenza nei giorni di mercoledì e/o giovedi, con orario da stabilire.

 

"Venetian Fabrica"-Anatomy of an amphibious city- (Prof. Silvia Ferri)

The work proposal aims to investigate in depth, through a personal project, this particular "living organism".

The students are asked to identify a topic concerning this place, be it its aquatic nature, its history, its art and characters, its legends, its urban or natural landscape, its light or colours, its people or the increasingly suffocating tourism and its related problems. The more recent reality due to the pandemic and its effects on the city and its population. What future is imaginable or possible. Gathering testimonies and stories from the few residents, from the last artisans who still resist. Invent or collect stories to illustrate.

The work can be done with any technique, from life drawing or memory and fantasy, from collage to painting and finally photography, photomontage or video.

The aphorisms and descriptive extracts in the attached file may serve as inspiration for the creation of dedicated works.

During the first semester films and documentaries about the city will be shown weekly and the following books will be recommended:

Guida sentimentale di Venezia Diego Valeri Passigli 2009

Venice is a Fish Tiziano Scarpa

The Stones of Venice John Ruskin

Looking for Venice Paolo Ganz

If Venice Dies (Salvatore Settis- Einaudi)



During the second semester, revisions and discussions will be held on the various projects developed by the students.

During the year, meetings will also be held with authors working on the theme.

The final assessment will be made by viewing and commenting on the work produced by each student.

Classes will be held (as far as possible) in person on Wednesdays and/or Thursdays, at times to be decided.

 

Materiale allegato