×


Alberi cosmici

nell’ambito di VENETONIGHT 2018 - Notte europea delle ricercatrici e dei ricercatori

Inaugurazione: Venerdì 28 settembre, ore 17.30


Attività su prenotazione:
Sabato 29, ore 10-13
Lunedì 1 - giovedì 4, ore 10-18
Domenica chiuso

Il 28 settembre la visita alle attività è libera e sarà possibile incontrare ricercatrici e ricercatori.
Dal 29 settembre al 4 ottobre sarà invece possibile effettuare un tour guidato con i mediatori culturali, previa prenotazione.
Per informazioni e prenotazioni scrivere a  venetonight@unive.it
 

Mappa per raggiungere la sede: link

 

La Notte dei Ricercatori è un'iniziativa promossa dalla Commissione Europea fin dal 2005 che coinvolge ogni anno migliaia di ricercatori e istituzioni in tutti i paesi comunitari. L'obiettivo è di creare occasioni di incontro tra ricercatori e cittadini, per diffondere la cultura scientifica, e la conoscenza delle professioni della ricerca, in un contesto informale e stimolante. Gli eventi comprendono esperimenti e dimostrazioni scientifiche dal vivo, mostre e visite guidate, conferenze e seminari divulgativi, spettacoli e concerti. Per il 2018 il progetto coinvolge in Italia 9 progetti, per un totale di 116 città.


A Venezia, la notte dei ricercatori si svolgerà a nella storica sede di Ca’ Foscari, dove saranno ospitate con le loro iniziative le numerose istituzioni cittadine che hanno aderito all’iniziativa. Fra esse, l’Accademia di Belle Arti di Venezia, che presenta Alberi cosmici, un progetto di arte e scienza ispirato al tema proposto per la Notte Europea 2018: si compone di una videoinstallazione della durata di 20 minuti circa, realizzata dal Corso di Nuove Tecnologie dell’Arte, collegata a un laboratorio di Disegno condotto da docenti e studenti, in cui il pubblico, dagli adulti ai bambini, sarà guidato a tradurre in immagini le idee apprese attraverso il video.

 

Con questa iniziativa, l’Accademia di Venezia mette in luce le sue potenzialità artistiche e didattiche muovendosi in direzione di esperienze di edutainment nuove, che vedono operare, insieme, il disegno classico e le nuove tecnologie digitali.
La videoinstallazione appositamente creata per questo evento espositivo è realizzata da docenti e studenti del corso di Nuove Tecnologie dell’Arte, diretti dalla Prof.ssa Gloria Vallese, con la regia del Prof. Andrea Solomita e il coordinamento di Mark Cavaliere; il laboratorio di disegno è creato e messo a punto dal Corso di Anatomia della Prof.ssa Elena Ribero.

 

video/mapping
Filippo Ballico, Jacopo Brunello, Giacomo Cabrele, Mark Cavaliere, Martina Cisotto, Mirco Danesin, Enrico Dedin, Denise Fontanella, Jessica Forin, Denis Del Gaudio, Giordana Garozzo, Alberto Greggio, Sara Grilli, Carolina Lazzari, Giacomo Lincetto, Riccardo Magoga, Riccardo Menegon,  Valentina Minesso, Francesca Nardi, Martina Soldà,  Alberto Vedovato


coordinamento
Mark Cavaliere, Enrico Dedin, Sara Grilli


concept
Gloria Vallese


regia
Andrea Solomita


foto
Paolo Della Corte


laboratorio di disegno
Noah Elzeri, Rossella Squeo, Massimiliano Zinnanti, Caterina Zivkovic, Greta Vettori, Francesco Bisazza


diretto da
Elena Ribero

 

Ulteriori informazioni sulla iniziativa VENETONIGHT a Venezia: link

Allegati